Il Pontek al via: sei volti nuovi, manca un lungo

 

BANCOLE. Rialzarsi dopo una retrocessione non è mai facile, per il Pontek Bancole oggi al raduno le premesse per la stagione 2017/18 assomigliano a un anno zero con tanti volti nuovi per ricominciare dalla D.

«Abbiamo voluto rifondare il roster – dice il ds Alberto Grassi -. Perse due colonne come Mantovani e Faccioli, abbiamo puntato su giocatori con voglia di rivalsa o su giovani promettenti. Il roster è composto dai sei nuovi acquisti e dai nostri under che già lo scorso anno hanno affrontato la C Silver. La società sta seguendo alcune piste alla ricerca di un lungo per completare l’organico. L’obiettivo è quello di ricreare entusiasmo e arrivare nelle prime otto per evitare l’insidia dei playout».

Nessuna amichevole è stata ancora fissata. I sei nuovi acquisti sono Matteo Rizzi (classe ’91, guardia di 185cm in arrivo da S. Bonifacio), Saverio Iaquinta (classe ’92, ala grande di 188cm reduce dalla stagione al Quistello), Andrea Ferriani (classe ’92, ala grande di 196cm a anche lui da Quistello), Gabriele Araldi (classe ’83, guardia di 187cm che passa a Bancole dopo tre stagioni al San Pio X), Enrico Modenini (playmaker classe ’96, proveniente dal San Giorgio Villafranca) ed Enrico Panzarini (ala grande classe ’96, prelevato dal Villafranca).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone