Serie D: secondo KO

La prima squadra cade ancora, ma si intravedono miglioramenti nel gioco

Era quello che nessuno auspicava, ma che alla fine è successo. Dopo due partite il Basket Bancole ha ancora lo zero in classifica. Ciononostante coach Ruffo ostenta un discreto ottimismo:

“Avevamo di fronte una squadra (il Casalmaggiore) molto fisica ed esperta. Secondo me i ragazzi hanno fatto un passo in avanti in attacco, come dimostrano i 70 punti messi a segno, per di più in trasferta, si sono impegnati molto”.

Certo, c’è ancora lavoro da fare. In difesa bisogna restare più concentrati, migliorando dal punto di vista mentale prima ancora che da quello fisico; soprattutto per evitare di prendere 33 punti nel primo quarto. Cosa che ha indubbiamente azzoppato la squadra fin dall’inizio, rendendo non impossibile ma sicuramente difficile la rimonta.
Guardiamo ora alla prossima partita contro il Brixia Pontevico, con la speranza e l’auspicio che i ragazzi riescano finalmente a coniugare efficacia in attacco e capacità di arginare gli avversari in difesa, per ottenere la prima vittoria stagionale.

A. Dil. Basket Casalmaggiore – PONTEK Bancole 97 – 70
Parziali 35-18, 54-32, 79-52
A. Dil. Basket Casalmaggiore : Lombardi 8, Cavaliere, Lezzerini 13, Antozzi 13, Parizzi F. 1, Silocchi 8, Pirolo 15, Zani 4, Osuru 4, Parizzi R. 26, Donzelli 5. All. Vencato – Setti
Basket Bancole : Ligabò 8, Ferriani 18, Modenini 11, Rizzi 12, Araldi 7, Piona, Turina 14, Mezzadri, Zaccarin, Piccinato. All. Ruffo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone