Serie D: alla ricerca della continuità

La vittoria in casa della prima squadra riaccende i tifosi ed è un trampolino di lancio per il futuro

E sono due. Alla fine della precedente partita ciò che si vedeva era una squadra unita che poteva migliorare ma che faticava a reagire agli avversari. Oggi invece possiamo dire che i ragazzi hanno mandato un segnale forte e chiaro: ci siamo, vogliamo lottare e abbiamo fame di successi. É accaduto infatti quello che tutti, l’allenatore ma anche i tifosi si aspettavano: vedere giocatori presenti in campo e concentrati sul match. Dopo un primo tempo equilibrato, il Bancole si impone, mettendo un solido e sicuro vantaggio alle proprie spalle, mettendo a segno un canestro dopo l’altro e macinando punti. Orzinuovi sembra non potercela fare a rialzare la testa, ma proprio nelle ultime battute della gara sembra avere le carte in regola per bruciare il distacco. E così torna in testa il timore che si veda un film già visto: la squadra che inciampa e cade nel finale. Ma così non è. L’avanzata viene arginata e si può festeggiare. Con un pensiero, però: abbiamo vinto a Bancole, ora bisogna fare il bis in trasferta.

Pontek Bancole – ASD River Basket 83 – 70
Parziali 27-17, 50-35, 69-50 
Basket Bancole : Modenini 15, Ligabò 0, Ferriani 17, Panzarini 2, Rizzi 18, Araldi 10, Iaquinta 18, Turina 2, Piona 0, Piccinato 0, Mezzadri 0, Benincasa 0. All. Ruffo
ASD River Basket : Bonetti 10, Betti 0, Vattaioni 1, Avaldi 0, Brunelli 9, Guindoni 0, Fattori S. 0, Fattori A. 19, Pedretti 2, Piscioli 17, Brunelli 9, Bettera 3. All. Minotti

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone